Logo Compass Banca
Prestiti personali

Dalla parte dei consumatori

Trasparenza e relazione

Compass promuove Educazione Finanziaria

icone_Docenti-insegnamento.svg

1 / 2

L'Associazione dei Docenti di Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari (ADEIMF) ha sviluppato con il sostegno dell'Associazione Italiana del Credito al Consumo e Immobiliare (Assofin) una serie di pillole video che, in modo semplice, illustrano concetti di natura finanziaria. Potrai approfondire temi che toccano sia l'ambito del risparmio che del credito.

Scopri i video

icone_PDF.svg

2 / 2

È disponibile la nuova guida "Il Credito ai consumatori in parole semplici", realizzata da Banca d'Italia, per fornire indicazioni pratiche su come scegliere un finanziamento, come determinarne i costi e per dare contezza dei principali diritti dei clienti.

Scopri la Guida ai Consumatori

Compass promuove Trasparenza della Relazione con i clienti

icone_Lettera-FAX-Mail.svg

1 / 6

Per presentare un reclamo formale in forma scritta per contestare a Compass un comportamento che ritieni scorretto, puoi inviare:

  • una lettera all'Ufficio Reclami, Via Caldera 21/D 20153 Milano
  • un Fax al numero 0248244964
  • una email all'indirizzo di posta elettronica reclami@compass.it
  • una e-mail all’indirizzo di posta elettronica certificata: reclami@pec.compassonline.it

Ti risponderemo entro 30 giorni dal ricevimento della segnalazione.

 

ABF-Arbitro-Bancario-Finanziario.gif

2 / 6

L'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) è un sistema di risoluzione delle controversie che possono sorgere tra i clienti e le banche e gli altri intermediari in materia di operazioni e servizi bancari e finanziari. L’ABF è un sistema alternativo, più semplice, rapido ed economico rispetto al ricorso al giudice anche perché non prevede la necessità di assistenza legale da parte di un avvocato. L'ABF è un organismo indipendente e imparziale nei compiti e nelle decisioni, sostenuto nel suo funzionamento dalla Banca d'Italia. Il cliente può ricorrere all'ABF solo dopo aver cercato di risolvere la controversia inviando un reclamo scritto all'intermediario. Per conoscere i dettagli di come e quando rivolgersi all'Arbitro consulta l'apposita Guida esplicativa.

icone_Procedura (attuale,-foglio con matita).svg

3 / 6

La Procedura di Conciliazione Paritetica costituisce un valido strumento per risolvere in modo semplice e rapido le controversie tra intermediari bancari/finanziari e consumatori, alternativo alla giustizia ordinaria, alla mediazione civile e all’Arbitro Bancario Finanziario. 
Per saperne di più consulta il Protocollo e Regolamento di Conciliazione e scarica il modulo di richiesta.

icone_Procedura (attuale,-foglio con matita).svg

4 / 6

COMUNICAZIONE RISERVATA AI CLIENTI CON POLIZZA ATTIVA DI EUROP ASSISTANCE

Le Polizze assicurative facoltative Personal Protection, Personal Protection Plus, Personal Protection Top, Medical Protection, Protezione Salute e Family Protection, offerte dalla Compagnia Europ Assistance Italia S.p.A., permettono all’assicurato e/o ai suoi familiari di poter usufruire, in qualsiasi momento, delle coperture assicurative descritte all’interno delle rispettive Condizioni di Assicurazione consegnate all’assicurato in fase di adesione alla copertura assicurativa.

I sinistri devono essere denunciati tempestivamente per iscritto alla Compagnia. La denuncia può essere presentata in forma libera oppure seguendo le istruzioni riportate sul sito internet www.europassistance.it (sezione Denuncia un Sinistro) o https://sinistrionline.europassistance.it (sezione Denuncia un Sinistro). Inoltre, per ottenere informazioni ed assistenza sulla denuncia del Sinistro è possibile telefonare al Numero 800.90.48.91 valido solo in Italia.

Ricordiamo che tale polizza non è connessa al finanziamento sottoscritto con Compass ed è pertanto indipendente dallo stesso. In caso di estinzione anticipata del finanziamento la polizza rimarrà in essere sino alla scadenza originaria, trattandosi di due prodotti autonomi, fatta salva la facoltà di esercitare il diritto di recesso dal contratto che è garantita in qualsiasi momento. In caso di recesso dalla copertura si avrà diritto, pertanto, al rimborso da parte della Compagnia del premio pagato e non goduto al netto dei costi relativi al periodo nel quale il contratto ha avuto effetto, delle spese effettivamente sostenute e delle imposte  versate. In caso di recesso dalla polizza resta comunque valido ed efficace il contratto di finanziamento.

In ogni caso, per qualunque informazione o comunicazione riguardante la polizza, compreso l’eventuale esercizio del recesso, è possibile contattare/rivolgersi al numero verde 800.06.97.43 dalle ore 8.00 alle 20.00, dal lunedì al sabato oppure tramite fax al n.  02.58477034.

Il recesso potrà essere esercitato mediante comunicazione in forma libera oppure utilizzando il modulo disponibile presso i siti di Compass e di Europ Assistance. La richiesta dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata A/R indirizzata alla Compagnia Europ Assistance Italia S.p.A. Piazza Trento, 8 – 20135 Milano.

icone_Procedura (attuale,-foglio con matita).svg

5 / 6

COMUNICAZIONE RISERVATA AI CLIENTI CON POLIZZA ATTIVA DI METLIFE EUROPE D.A.C.

Le Polizze assicurative facoltative Personal Protection, Medical Protection, Budget Protection, Medical Protection Plus, Daily Protection, Lifestyle e Infortuni Palestre, offerte dalla Compagnia MetLife Europe d.a.c. - Rappresentanza generale per l’Italia, permettono all’assicurato di poter usufruire, in qualsiasi momento, delle coperture assicurative descritte all’interno delle rispettive Condizioni di Assicurazione consegnate all’assicurato in fase di adesione alla copertura assicurativa.

I sinistri devono essere denunciati tempestivamente per iscritto alla Compagnia all’indirizzo MetLife Europe d.a.c. Rappresentanza Generale per l’Italia - Ufficio Sinistri, Via A. Vesalio, 6 - 00161 Roma, indirizzo email sinistri@metlife.it. La denuncia può essere presentata in forma libera oppure utilizzando l’apposito modulo incluso nella documentazione contrattuale. Per ottenere informazioni ed assistenza sulla denuncia del Sinistro è possibile telefonare al numero 06.492161.

Ricordiamo che tale polizza non è connessa al finanziamento sottoscritto con Compass ed è pertanto indipendente dallo stesso. In caso di estinzione anticipata del finanziamento la polizza rimarrà in essere sino alla scadenza originaria, trattandosi di due prodotti autonomi, fatta salva la facoltà di esercitare il diritto di recesso dal contratto che è garantita in qualsiasi momento. In caso di recesso dalla copertura si avrà diritto, pertanto, al rimborso da parte della Compagnia del premio pagato e non goduto al netto dei costi relativi al periodo nel quale il contratto ha avuto effetto, delle spese effettivamente sostenute e delle imposte versate. In caso di recesso dalla polizza resta comunque valido ed efficace il contratto di finanziamento.

In ogni caso, per qualunque informazione o comunicazione riguardante la polizza, compreso l’eventuale esercizio del recesso, è possibile contattare/rivolgersi al Servizio Clienti MetLife tramite i numeri 06.492161 e 800.011.628 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00 ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00.

Il recesso potrà essere esercitato mediante comunicazione in forma libera oppure utilizzando il modulo disponibile presso i siti di Compass e di MetLife. La richiesta dovrà essere inviata all’indirizzo disdette.bancassurance@metlife.it oppure tramite lettera raccomandata A/R indirizzata alla Compagnia MetLife Europe d.a.c., Via A. Vesalio n.6 - 00161 Roma.

icone_Procedura (attuale,-foglio con matita).svg

6 / 6

Per esercitare il diritto di recesso rispetto ad una polizza assicurativa a cui si è aderito, potrà essere utilizzata la comunicazione di seguito allegata distinta per compagnia assicurativa di riferimento:

Compass promuove Credito Responsabile

monitorata.gifSe stai pensando di chiedere un prestito, Compass ti consiglia di verificare se le tue entrate ed uscite mensili attuali siano compatibili con la rata che dovrai pagare.
Scopri Monitorata: un servizio offerto da Assofin che ti permette valutare la sostenibilità della rata.