Fissa un Appuntamento

fissa appuntamento

Richiedi Prestito Online

richiedi prestito online

TAEG

Il TAEG o tasso annuo effettivo globale è un tasso virtuale che funge da indicatore fondamentale del costo totale del credito e ricomprende tutte le spese obbligatorie che il cliente deve sostenere per l’apertura e il pagamento del finanziamento. Il TAEG è quindi la percentuale degli interessi totali maturati sul totale del finanziamento concesso.

Questo indicatore, introdotto nel 2003, non serve per calcolare le rate del prestito bensì per fornire informazioni riguardanti il prestito e il costo totale ad esso connesso. È utile inoltre per confrontare i costi di più soluzioni di finanziamento proposte da diverse banche o istituti di credito come i mutui ipotecari, i prestiti finalizzati, i prestiti personali, ecc.

La misura del tasso, che rappresenta il costo percentuale che il debitore dovrà sostenere ogni anno fino all’estinzione del debito, comprende tutte le possibili spese accessorie, quali:

  • Le spese di istruttoria
  • Le spese di incasso e gestione della rata
  • L’imposta di bollo su ogni comunicazione inviata al cliente e l’imposta di bollo sul contratto. Prima del 2011 questi costi non venivano compresi nel calcolo del costo complessivo del finanziamento.
  • Il costo per le comunicazioni periodiche

Esclusi dalla competenza del TAEG sono tutti i costi accessori facoltativi legati al contratto sottoscritto tra cui: bolli statali, spese notarili, interessi di mora e eventuali assicurazioni.

Il TAEG è quindi la somma delle spese accessorie e del TAN (tasso annuale nominale) che rappresenta il tasso d’interesse puro che viene applicato annualmente. Per tali ragioni viene definito anche indice sintetico di costo (ISC).

Il TAN e il TAEG sono due indicatori che rappresentano il costo degli interessi sullo specifico contratto, ma il primo è la percentuale degli interessi maturati su ogni rata mensile. Il secondo invece, rappresenta il totale, è quindi di per sé un dato molto più preciso per valutare la convenienza di un finanziamento.